• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Nuove idee per Piazza Duomo 

Nuove idee per Piazza Duomo   versione testuale

Cattaneo: entro fine anno sistemeremo i resti della Torre Civica


 La Cattedrale di Pavia riaprirà il 21 ottobre. Sarà un momento storico per la città e l¹intera diocesi. Ma il ritorno nella chiesa simbolo della nostra comunità religiosa pone, paradossalmente, un altro problema. Come è possibile accettare che la piazza sulla quale si affaccia il Duomo sia nelle condizioni attuali? Lo stato di degrado ha superato da tempo il livello di sopportazione. Occorre intervenire al più presto, per rimettere ordine ad uno dei luoghi teatro della millenaria storia di Pavia. L'argomento viene trattato sull'ultimo numero de "il Ticino" (nelle parrocchie e nelle edicole della diocesi di Pavia) con diversi servizi.
 Il  professor Gian Paolo Calvi, presidente della Fabbriceria della Cattedrale, illustra una sua idea per piazza Duomo che ha già avuto modo di presentare al vescovo Giovanni Giudici e in Comune. Il progetto prevede una passerella che da via Omodeo consentirebbe di camminare e osservare i resti della Torre Civica. Lungo il percorso si potrebbero anche ammirare i resti dell¹antica chiesa di Santo Stefano che, unendosi a quella di Santa Maria del Popolo, diede origine alla Cattedrale. Questo tragitto si concluderebbe con una rampa d¹accesso al sagrato del Duomo per favorire l¹ingresso dei disabili. Sul lato destro, guardando la chiesa dal vescovado, è prevista l¹ingresso, illuminato, del Museo della Cattedrale: naturalmente andrebbe sistemata anche questa area, con uno spazio verde tra l¹entrata del Museo e la statua di Carlo Mo. "E¹ un¹opera - commenta l'ingegner Calvi - che potrebbe essere realizzata partendo dal restauro del moncone della Torre Civica: un intervento, quest¹ultimo, che dovrà essere effettuato dal Comune e che è indispensabile per restituire decoro ad un angolo straordinario della nostra città, come ha giustamente sottolineato Mino Milani in una recente intervista rilasciata a ³il Ticino². La Fabbriceria della Cattedrale mette a disposizione della città questo progetto, che riqualificherebbe piazza Duomo dopo la riapertura della Cattedrale".
 A tale proposito il sindaco Alessandro Cattaneo, sempre su "il Ticino" di questa settimana, annuncia che l'intervento di sistemazione dei resti della Torre Civica dovrebbe iniziare entro la fine dell'anno.  ³Il Comune  spiega Cattaneo - sta lavorando affinché la parte civile affianchi la comunità religiosa della città, come è avvenuto anche nel lungo percorso di riapertura della Cattedrale. La nostra priorità è il recupero del moncone della Torre Civica: uno spazio che rappresenta sempre una ferita aperta per Pavia. Anche accogliendo l¹invito che arriva dalla Fabbriceria del Duomo, ritengo di poter affermare che in un tempo ragionevole saremo pronti per avviare una riqualificazione degna di questo nome.

 

A.Re.


stampa pagina segnala pagina condividi Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie