• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Mino Milani e Anna Turra dialogano sul volume “Terra Straniera” 

Mino Milani e Anna Turra dialogano sul volume “Terra Straniera”   versione testuale

Appuntamento giovedì 15 febbraio alle 18 alla biblioteca Bonetta


“Sulla scena di una piccola città voci di donne raccontano la loro storia”, così inizia il prologo di Terra straniera, una raccolta di sei racconti al femminile. Sono voci di donne nate in una terra diversa dalla nostra ma vicine nelle loro vicende di vita. Con noi, come noi, cittadine di questa città: una cucitrice cinese, una mendicante principessa di fiabe, una dottoressa rumena ma soprattutto una sorella decisa a salvare il suo fratello malato, una vecchia madre ed una gioiosa badante-figlia africana. Sono le storie raccolte da Anna Turra nel volume Terra straniera, Edizione Ibis, Pavia Como 2017, e che il 15 febbraio alle ore 18 in Biblioteca Civica Bonetta verranno descritte e commentate dallo scrittore pavese Mino Milani che dialogherà con l’autrice; introdurrà l’incontro il professor Walter Minella. Mino Milani dunque tornerà alla Bonetta, di cui fu direttore tra gli anni cinquanta e sessanta. “Ho ascoltato le loro storie, la loro gioia, le loro lacrime, la loro forza che me le rende care - ha detto la professoressa Anna Turra, per tanti anni insegnante di lettere al Foscolo di Pavia -. Dalla bottega d’una cucitrice, dalle bancarelle del mercato, dalla porta d’una chiesa, da un laboratorio d’ospedale, dalle rive del fiume. Il Salmo 145 ricorda che ‘il Signore da il pane agli affamati… custodisce gli stranieri…’ E’ questo il senso di una Terra straniera che va dal Vallone all’Area Cattaneo, abita le nostre periferie, e che, talvolta, ha i confini chiusi ed infelici della nostra anima”.

Si.Ra.

stampa pagina segnala pagina condividi