• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » L 

L'assemblea provinciale di Confcooperative Pavia   versione testuale

L'incontro si è svolto Polo Tecnologico


"Abbiamo voluto affrontare il tema della sostenibilità, affinchè le nostre imprese potessero prendere spunto dalle esperienze positive presentate in tale occasione per cercare di realizzarle anche sul nostro territorio”. Così Mattia Affini, presidente di Confcooperative Pavia, ha spiegato (in un’intervista rilasciata a Radio Ticino Pavia) i contenuti e gli obiettivi dell’assemblea provinciale svoltasi lo scorso giovedì 7 giugno al Polo Tecnologico di Pavia. Il titolo dell’incontro era: “Impresa cooperativa – Impresa sostenibile. Cooperare per generare sostenibilità economica, sociale, culturale”. “I percorsi di sostenibilità – ha sottolineato ancora il presidente Affini – non sono solo di tipo economico-ambientale, ma coinvolgono anche gli aspetti sociali e culturali. Come è emerso dall’assemblea, il modello cooperativo è spesso la soluzione ideale per salvare realtà di piccoli paesi o di quartieri cittadini meno considerati di altri. E’ un percorso ideale anche per il territorio in cui viviamo e operiamo: pensiamo, ad esempio, alle tante aree deindustrializzate di Pavia, che da tempo si cerca di recuperare destinandole ad altre finalità; ma pensiamo anche ai piccoli borghi della nostra provincia, come quelli dell’Oltrepò montano o collinare, dove si fa fatica a mantenere in vita servizi che sono essenziali per gli abitanti”.

SUL PROSSIMO NUMERO DE "IL TICINO", NELLE PARROCCHIE DELLA DIOCESI DI PAVIA E NELLE EDICOLE DI TUTTA LA PROVINCIA DA VENERDI' 15 GIUGNO, TROVERETE UN SERVIZIO SULL'ASSEMBLEA PROVINCIALE DI CONFCOOPERATIVE PAVIA

stampa pagina segnala pagina condividi