• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Pavia, Centro Storico: tre nuove isole pedonali 

Pavia, Centro Storico: tre nuove isole pedonali   versione testuale

16 linee gialle in zona LungoTicino, San Michele “libera” dalle auto. Novità anche in v.le XI Febbraio.


 
Piazzetta San marino, piazza del Lino e la parte retrostante di San Michele diventeranno a breve isole pedonali. Una decisione poco impattante, l'ha definita l'assessore alla mobilità Giuliano Ruffinazzi, rispetto a quelle di corso Carlo Alberto, piazza Cavagneria e corso Cavour. In totale saranno 13 i parcheggi a linea gialla, più uno per il carico/scarico merci, che nel giro di una settimana verranno eliminati per poi essere recuperati nella zona di LungoTicino. Per la precisione, uno riservato ai disabili in p.zza del Lino, otto all’incrocio fra via S. Ennodio e via Scarpa (dietro San Michele) e quattro in piazzetta San Marino.
 
“Saranno 16 gli stalli recuperati nella zona di via Porta Damiani, la via sotto il livello di viale LungoTicino dalla quale si transita per arrivare in piazza Berengario. Insomma, tre in più di quelli eliminati, i residenti spesso faticano a trovare parcheggio. In ogni caso il discorso non varrà per lo stallo riservato ai disabili in p.zza del Lino che ridisegneremo nella medesima area. Le tre nuove isole pedonali rappresentano una scelta che vuole valorizzare alcune zone preziose del nostro Centro”. Il tema della valorizzazione è molto forte per quanto riguarda soprattutto la Basilica di San Michele. La decisione di eliminare gli otto stalli “attaccati” all’abside della struttura rientra in un protocollo d'intesa firmato nel 2016 tra Comune, Associazione “Il Bel San Michele” e la parrocchia per una serie di azioni sull’area. “Siamo sempre poco bravi a valorizzare il nostro grande patrimonio – ha continuato Ruffinazzi –. San Michele attira circa 80mila turisti all'anno e non è logico preservare questo gioiello rendendo un parcheggio l’area retrostante”.
 
Altra novità in arrivo riguarda i residenti di viale XI Febbraio che fino ad oggi, per una questione relativa ai quadranti di sosta comunali, potevano lasciare la propria vettura solo sul lato dei palazzi. “La Giunta – ha concluso – ha appena adottato un provvedimento che diventerà effettivo nei prossimi giorni al fine di permettere ai residenti di parcheggiare anche sulle strisce blu lato Castello. Prima era vietato lasciare la propria autovettura munita di pass per i residenti e spesso arrivavano multe, abbiamo deciso di rendere le cose più semplici”.
 
 
Alessio Molteni

stampa pagina segnala pagina condividi