• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Denuncia la scomparsa del padre: i carabinieri lo ritrovano all'alba 

Denuncia la scomparsa del padre: i carabinieri lo ritrovano all'alba   versione testuale

L'uomo era andato a controllare la propria imbarcazione a Ticino


Si è trattato per fortuna solo di un grande spavento quello vissuto da un uomo di Gropello Cairoli che nella serata di ieri, 8 novembre, ha denunciato ai Carabinieri la scomparsa del padre 83enne residente a Villanova d'Ardenghi. Allontanatosi da casa per controllare la propria barca ormeggiata a Ticino, non ha più fatto ritorno a casa scatenando così l'allarme dei familiari.
 
Tutto è iniziato verso le 12:30 dell'8 novembre, quando l'83enne ha deciso di recarsi in località Bosco del Mezzanone, proprio in riva al fiume. Non vedendolo più tornare a casa, il figlio ha chiamato i carabinieri che, verso le 21:30, hanno ritrovato sia l'auto che la barca dell'anziano. Dopo una notte di ricerche, l'uomo è stato ritrovato all'alba nelle vicinanze del raccordo di Bereguardo dalle parti di Torre d'Isola. In evidente stato confusionale e infreddolito, non ha lamentato lesioni o malesseri, e ha potuto fare ritorno a casa.
 
 

stampa pagina segnala pagina condividi