• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Copia 

Vigili del fuoco, aumentati del 57 % gli interventi per incendi in provincia di Pavia   versione testuale

I dati sull'attività forniti nel corso della festa di Santa Barbara, patrona del corpo


Nei primi dieci mesi di quest'anno (dal 1°gennaio al 31 ottobre 2017) sono aumentati del 57 % gli interventi dei vigili del fuoco di Pavia effettuati per incendi registrati nel territorio: complessivamente sono stati 1.661, 605 in più rispetto allo stesso periodo del 2016. A fornire il dato è stato oggi, lunedì 4 dicembre, l'ing. Danilo Pilotti, comandante provinciale dei vigili del fuoco (nella foto durante il suo intervento, ndr), in occasione della tradizionale festa di Santa Barbara, patrona del corpo. Complessivamente gli interventi realizzati dai pompieri in provincia di Pavia sono stati 4.856, 685 in più (più 16 %) rispetto allo scorso anno. In aumento anche gli interventi per incidenti stradali, soccorso a persone e salvataggi di animali; sono calati invece quelli per dissesti statici e per allagamenti. Il comandante ha anche auspicato la realizzazione della nuova sede centrale dei vigili del fuoco all'interno dell'ex Arsenale di Pavia, nei locali della vecchia caserma militare. La giornata si era aperta con la S. Messa presieduta dal vescovo Corrado Sanguineti. Presenti tutte le autorità istituzionali e militari.  
 Nel corso della cerimonia Gustavo Cioppa, sottosegretario alla Presidenza, ha portato i saluti di Regione Lombardia."La partecipazione oggi alla celebrazione a Pavia, testimonia la vicinanza di Regione Lombardia al corpo dei vigili del fuoco e attesta, ancora una volta, la riconoscenza nei confronti di chi, anche a rischio della propria vita, si prodiga per il prossimo", ha dichiarato Cioppa. "Santa Barbara, di cui oggi si celebra la festività - ha aggiunto il sottosegretario -, è la Santa che rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità anche quando non c'è alcuna via di scampo. Tutte attitudini queste che gli uomini e le donne del corpo dei vigili del fuoco impersonano nel proprio modo d'essere e d'agire. Rivolgo un pensiero a coloro che hanno perso la vita nell'adempimento del proprio dovere ed alle loro famiglie. "Ogni giorno questi eroi - ha concluso Cioppa - svolgono un compito complesso con passione e determinazione, nell'interesse della collettività e l'augurio che formulo in questa giornata di festa e di preghiera, è che continuino ad operare con la professionalità e il cuore che li contraddistingue". 

 


stampa pagina segnala pagina condividi