• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Il convegno promosso dal Prefetto dopo i tragici fatti di Corteolona 

Il convegno promosso dal Prefetto dopo i fatti di Corteolona   versione testuale

Sarà presente anche l’assessore regionale all’ambiente Claudia Terzi


“Tutela dell’ambiente tra etica e legalità” è il titolo di un convegno che si terrà martedì 16 gennaio alle 16.30 nella palestra comunale di Corteolona e intende riunire autorità civili e forze dell’ordine per un confronto etico/operativo dopo l’incendio che ha interessato il deposito abusivo di rifiuti lo scorso 3 gennaio. Il convegno, promosso dalla Prefettura di Pavia e dal Comune di Corteolona/Genzone vedrà la presenza del prefetto Attilio Visconti, dell’assessore regionale all’ambiente Claudia Terzi, del procuratore generale della Repubblica Roberto Alfonso, del Vescovo di Vigevano mons. Maurizio Gervasoni, del presidente della Provincia di Pavia Vittorio Poma, del presidente del Tribunale di Pavia Annamaria Gatto, del direttore regionale Arpa Michele Camisasca, del Comandante dei Carabinieri Massimiliano Corsano, del sindaco di Pavia Massimo Depaoli, del sindaco di Corteolona Angelo Della Valle e dei sindaci del basso pavese. Gli obiettivi che il prefetto Visconti si prefigge è formare gli operatori di polizia locale sulla tutela ambientale e chiedere ad Arpa/Regione l’utilizzo dei droni per il controllo di capannoni e casali, siti di stoccaggio, casali sfitti, dismessi o abbandonati. Un’azione di prevenzione e controllo del territorio ormai imprescindibile dopo i ripetuti incendi dolosi e le azioni a danno dell’ambiente che hanno funestato la nostra provincia.
 
 
M.R.

stampa pagina segnala pagina condividi