• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » L 

L’assemblea provinciale di Confcooperative alla Camera di Commercio di Pavia   versione testuale

Tra gli argomenti affrontati la situazione odierna dell’impresa sociale


Un’impresa cooperativa a Pavia e provincia che investirà sempre di più su sociale, innovazione e sul fare rete, senza dimenticare la preziosa vicinanza con Milano, volano di tante opportunità ancora da esplorare. Sono queste le caratteristiche che traghetteranno verso il futuro anche le cooperative di Pavia e provincia, elementi emersi durante l’ultima assemblea provinciale di Confcooperative Pavia (guidata dal presidente Mattia Affini), svoltasi alla Camera di Commercio di via Mentana nella giornata di venerdì 8 marzo, volutamente suddivisa dagli organizzatori in due momenti ben distinti sia temporalmente che dal punto di vista dei contenuti. Molteplici gli argomenti trattati, a partire dall’intera mattinata dedicata alle imprese sociali, analizzate nella realtà odierna tra la riforma del Terzo Settore, il neonato codice delle crisi di impresa e le innovative e possibili forme che esse possono assumere oggi. Nel pomeriggio, invece, si è svolta la sessione riservata alla cooperative aderenti che ha affrontato sia il tema della rappresentanza territoriale che le varie forme di impresa possibili: cooperazione femminile, opportunità per i giovani ed innovazione sono stati i tre focus affrontati rispettivamente da Anna Manca e Giuliana Baldin per Confcooperative Lombardia, Francesca Corrado, presidente di Giovani Imprenditori Confcooperative e Samuele Bozzoni della Confcooperative regionale. In mattinata hanno portato la loro testimonianza Tonj della Vecchia (Servizio Legislativo Confcooperative), Pietro Moro dell’area legale Assocoop, Emanuele Cusa dell’Università degli Studi Milano-Bicocca e Stefano Granata, presidente di Confcooperative Federsolidarietà. In apertura di assemblea sono intervenuti il presidente della Camera di Commercio di Pavia Franco Bosi, che ha auspicato più sostegno alle imprese giovanili, l’assessore ai servizi sociali del Comune Alice Moggi e il presidente della Provincia di Pavia Vittorio Poma. (Si.Ra.)

SUL NUMERO DE "IL TICINO" NELLE PARROCCHIE DELLA DIOCESI DI PAVIA E NELLE EDICOLE DI TUTTA LA PROVINCIA DA VENERDI' 15 MARZO, POTRETE LEGGERE UN AMPIO SERVIZIO SULL'ASSEMBLEA PROVINCIALE DI CONFCOOPERATIVE PAVIA

 

stampa pagina segnala pagina condividi