• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » La Procura di Pavia 

La Procura di Pavia ha chiesto l'archiviazione dell'inchiesta sulla scomparsa di Luciana Fantato   versione testuale

La casalinga di 59 anni di Gambolò era sparita improvvisamente la mattina del 10 novembre 2017


La Procura di Pavia ha chiesto l'archiviazione dell'inchiesta sulla scomparsa di Luciana Fantato, la casalinga di 59 anni di Gambolò (Pavia) sparita improvvisamente la mattina del 10 novembre 2017. In questi mesi di ricerche non sono emersi indizi significativi. La donna si è allontanata lasciando a casa i documenti e, quasi certamente, non aveva con sè dei soldi. 
Nel luglio 2018 la Procura di Pavia aveva aperto un fascicolo contro ignoti con l'ipotesi di reato di omicidio volontario. Ma gli inquirenti non sono arrivati ad alcun risultato. Nei giorni scorsi il pubblico ministero Valentina De Stefano, titolare dell'inchiesta, ha notificato al marito della donna, Pierino Margantognini, e ai figli Piergiorgio e Marta, la richiesta di archiviazione sulla quale dovrà ora esprimersi il Gip. Del caso di Luciana Fantato si è occupato più volte il programma di Rai Tre "Chi l'ha visto?".

stampa pagina segnala pagina condividi