• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » I dati della Questura 

I dati della Questura: reati in calo nel 2018 a Pavia e in provincia   versione testuale

Diminuiscono i furti, in lieve aumento le violenze sessuali


Un calo significativo dei delitti commessi e denunciati: è il quadro che emerge dal rapporto presentato dalla Questura di Pavia e riguardante l'andamento e l'analisi dei fenomeni criminosi nel 2018 nel capoluogo e nel resto della provincia. L'illustrazione dei dati si è svolta oggi, martedì 9 aprile,  in Questura, alla vigilia della 167esima Festa della Polizia in programma mercoledì 10 aprile alle 10.30 al Collegio Borromeo. Il questore Gerardo Acquaviva ha commentato i dati, insieme ai suoi più stretti collaboratori. A Pavia città l'indice complessivo di delittuosità è in diminuzione del 3 per cento rispetto all'anno precedente: 5.687 reati nel 2018 contri 5.873 nel 2017. Nel capoluogo sono in calo in particolare i furti: 2581 nel 2018 contro i 2.814 del 2017 (meno 8 per cento). Diminuiscono soprattutto i furti in abitazione, scesi da 306 e 230. Nel territorio provinciale l'indice di delittuosità è in calo del 7 per cento: nel 2018 si sono registrati 23.317 reati contro i 24.790 dell'anno precedente. La categoria dei reati contro la persona è in diminuzione del 6 per cento. In particolare sono scesi del 10 per cento i reati di percosse, mentre sono lievemente aumentate le violenze sessuali (32 episodi nel 2018 contro i 27 del 2017). I furti calano anche in provincia (meno 11 per cento: 10.239 denunciati nel 2018, a fronte degli 11.560 dell'anno precedente). Sono sostanzialmente stabili i casi di ricettazioni e di rapine, mentre sono aumentate le rapine (si è saliti dalle 165 del 2017 alle 180 del 2018). Nel corso delle operazioni anti-droga, la squadra mobile ha arrestato 8 persone (3 italiane e 5 extracomunitarie). Gli arresti sono stati 223 (contro i 226 del 2017), mentre le persone denunciate sono state 1626 (in aumento del 16 per cento rispetto al dato del 2017).

stampa pagina segnala pagina condividi