• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » La Festa 

“Festa di Primavera” all’Orto Botanico di Pavia    versione testuale

L’appuntamento sabato 13 e domenica 14 aprile. In programma anche la Mostra Mercato di Pelargoni e Fioriture Primaverili


Sabato 13 e domenica 14 aprile l’Orto Botanico di Pavia ospiterà la ormai tradizionale “Festa di Primavera” a cui si aggiunge la Mostra Mercato di Pelargoni e Fioriture Primaverili, organizzata dall’Associazione Amici dell’Orto Botanico in collaborazione con il Sistema Museale  e con la Biblioteca della Scienza e della Tecnica. Nelle due giornate, il chiostro ospiterà i bellissimi esemplari di pelargoni e, per la prima volta quest’anno, di altri  fiori primaverili tra cui Aquilegia, Phlox, Garofani, e Campanule, coltivati da Alberto Raffetti, vivaista di Vigevano di grande esperienza, ormai presenza fissa all’appuntamento primaverile dell’Orto Botanico. Sarà possibile acquistare degli esemplari presso la mostra mercato.

 

 

Gli eventi prevesti sabato 13 aprile

  

Questo il programma di attività specifiche delle due giornate, curato per gli amici dell’Orto Botanico da Anna Bendiscioli, Lorenza Poggi e Daniela Passuello. Sabato 13 aprile l’inaugurazione si terrà alle 16, con la presentazione della Mostra Mercato, con visita libera alla Mostra e all'Orto. Alle 17 apre la serie di eventi il concerto dei Legendary Hearts,  La Band nata dalle ceneri  di una molteplicità di gruppi (Bad Luck, Gumbo Sinners, Skyways Alligators), tutti legati all' alt-country punk,  con un'attenzione particolare per un sound sobriamente primitivo e anticonvenzionale. L'attuale formazione  comprende Betty Verri (voce), Marta  Filibian (basso, voce), Gigi De Leonardis (voce, chitarra), Giovanni Polgatti (voce, chitarra, mandolino, bouzouki, lap stell), Paolo Montanarella (mandolino, bouzouki, chitarra,sax), Fafo (percussioni).

  

Gli apppuntamenti di domenica 14 aprile

 

La giornata di domenica 14 aprile sarà fitta di interessanti appuntamenti. Si inizia alle 9.30 (fino alle 12.30) con il workshop “La stampa a mano” a cura di Alessandra Angelini, artista e docente di Grafica d’Arte all'Accademia di Belle Arti di Brera. All’interno di un piccolo laboratorio per la stampa a mano, allestito per l’occasione, Alessandra Angelini mostrerà al pubblico come si progetta e si realizza una stampa a mano (è richiesta l'iscrizione all'indirizzo bst@unipv.it o al numero 3298056578: costo del laboratorio 30 euro). Dalle 10 visita libera all’Orto e alla Mostra Mercato. Il pomeriggio, alle 15.30, è dedicato ai Pollicini Verdi tra i 5 e 12 anni con il laboratorio “Fotografiamo le piante con le matite colorate” a cura di Daniela Passuello, la naturalista e acquarellista botanica ormai presenza costante alle manifestazioni in Orto Botanico. Armati di matite colorati i bambini potranno fare il ritratto a qualche piantina che con la sua fioritura festeggia la primavera (attività su prenotazione  scrivendo a bst@unipv.it o con sms al numero 3298056578). Dalle 16 ci si trova nel cortile presso il pozzo per la visita guidata alle prime fioriture e alle collezioni dell’Orto, sotto la guida degli esperti dell’Associazione, i prof Francesco Sartori e Angelo Lo Russo. Alle 17 il ritrovo è in biblioteca, nel Salottino del Verde, l’angolo dedicato agli appassionati di natura e giardinaggio, per il primo incontro della serie “Pagine verdi”, in cui la direttrice della Biblioteca della Scienza e della Tecnica, dott.ssa Anna Bendiscioli, presenterà i nuovi libri sui fiori e i giardini. Al termine dell’incontro, la signora Piera Selvatico, del ristorante “Il Selvatico” di Rivanazzano,  farà gustare dei prelibati assaggi in tema con la giornata. Inoltre, per tutta la domenica, i Pollicini verdi e i loro genitori si potranno cimentare nella Caccia alla pianta, con partenza dallo stand nel cortile.

  

Le mostre visitabili durante la Festa

  

I bellissimi locali della biblioteca ospiteranno, oltre all’incontro sul tema dei libri di giardinaggio, diverse esposizioni artistiche visitabili per tutta la durata della “Festa di Primavera”: la dott.ssa Laura Pusterla curerà la mostra di una selezione di antichi testi, provenienti dalla preziosa collezione antica della Biblioteca che conta più di 2.500 volumi a partire dal 16esimo secolo. La biblioteca ospiterà anche le opere delle due artiste protagoniste dei laboratori didattici della giornata: Daniela Passuello proporrà una carrellata di acquerelli botanici di ispirazione primaverile; nella mostra “Il giardino fatato” Alessandra Angelini esporrà un ciclo di opere del 2016, a tiratura limitata (3 esemplari su 3), composto da una serie di immagini legate all'immaginario del fiore e più in generale della natura. Nel chiostro non mancheranno gli stand di associazioni e realtà del territorio, tra cui la sostenitrice Moka Sir’s, che permetterà di gustare l’aromatico caffè, l’Associazione Bel San Michele, che collabora ormai da anni con l’Associazione Amici dell’Orto nell’organizzazione di manifestazioni per la cittadinanza, Biblions che promuove l’iniziativa di bookcrossing a favore dei malati del Policlinico S. Matteo, e l’erboristeria Fiori di Loto grazie alla quale assaggeremo profumate tisane di erbe e fiori.In occasione dell’evento, l’Orto Botanico, in Via S. Epifanio 14, sarà aperto sabato 13 aprile dalle 16 alle 18 e domenica 14 aprile dalle ore 10 alle 12 e 15 alle 18. Per informazioni, scrivere a amiciortobotanicopavia@gmail.com. Per saperne di più visitate il sito https://inbiblioteca.wordpress.com/eventi-culturali/.  Per l’iscrizione ai laboratori scrivete a bst@unipv.it o mandate un messaggio al numero 3298056578.


stampa pagina segnala pagina condividi