• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Uil 

“Più sicurezza per chi lavora negli ospedali e negli enti pubblici”   versione testuale

La Uil Fpl di Pavia ha promosso una raccolta di firme a supporto di due proposte di legge in Regione e in Parlamento


Due proposte di legge per garantire la “Sicurezza nei posti di lavoro contro le aggressioni al personale dipendente”. L’iniziativa è stata promossa dalla Uil Fpl (Funzione pubblica) sia a livello regionale che in ambito nazionale. Al consiglio regionale della Lombardia la proposta è stata presentata da Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia; nelle prossime settimane è prevista una presentazione anche in Parlamento. Per supportare questi progetti legislativi contro la violenza sui luoghi di lavoro, la Uil Fpl di Pavia ha attivato una raccolta di firme che nei prossimi giorni interesserà diversi enti locali e strutture sanitarie della provincia di Pavia. Ecco i punti dove si potrà firmare (presentandosi con un documento d’identità): Irccs San Matteo, 14 maggio; Asst Voghera, 20 maggio; Asst Vigevano, 21 maggio; Asst Mortara, 22 maggio; Asst Mede, 23 maggio; Asst Stradella/Casorate, 24 maggio; Ats Pavia, 16 maggio; Asp Pavia, 15 maggio; Irccs Mondino, 14 maggio; Irccs Maugeri, 14 maggio; Istituto di Cura Città di Pavia, 17 maggio; “Don Gnocchi” Salice Terme, 17 maggio; Cooperative Sociali, sino al 15 maggio; Comune di Pavia, 13 maggio; Comune di Voghera, 20 maggio; Comune di Vigevano, 16 maggio; Ente Provincia, 14 maggio. L'iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa svoltasi oggi, mercoledì 8 maggio, alla sede della Uil di Pavia. Nella foto, da sinistra, Maurizio Poggi, Mimmo Galeppi, Marco Grignani e Andrea Galeppi.

stampa pagina segnala pagina condividi