• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Il premio Burgio 

Il premio in ricordo del prof. Giuseppe Roberto Burgio assegnato ad Ezio Greggio   versione testuale

La cerimonia di consegna è in programma giovedì 16 maggio a Milano


Sarà conferito ad Ezio Greggio (nella foto, ndr), volto noto della televisione italiana, il premio “Dalla Parte dei Bambini”, istituito in ricordo del pediatra Giuseppe Roberto Burgio, nell’anno in cui ne ricorre il centenario della nascita. Perché Ezio Greggio? Per l’impegno profuso a favore dei neonati prematuri, grazie all’associazione che porta il suo nome e che, dal 1995, è attiva nell’assistenza pediatrica. Il riconoscimento, giunto alla seconda edizione, è stato creato due anni fa dalla Scuola Pediatrica pavese, di concerto con la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo e l'Università di Pavia, e viene conferito a una personalità che abbia dedicato impegno a sviluppare iniziative con un solo denominatore comune: essere "Dalla Parte dei Bambini". Il professor Burgio, maestro indiscusso della pediatria italiana e fondatore della Scuola pediatrica pavese, ha dedicato ai bambini tutta la sua lunga e prestigiosa vita professionale, difficile da riassumere in poche righe. I suoi insegnamenti hanno formato generazioni di pediatri! Per ventiquattro anni ha diretto la Clinica pavese di Pediatria, legando, dal punto di vista clinico, il suo nome all’immuno-ematologia pediatrica (suo il concetto di “io biologico”). E non è una casualità se la consegna del premio, in programma per giovedì 16 maggio, alle ore 17.30, non si terrà a Pavia ma a Milano (al Milan Marriott Hotel), ed inserita nella cerimonia inaugurale del XXI Congresso della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica, organizzato, tra gli altri, dalla Scuola Pediatrica Pavese.

stampa pagina segnala pagina condividi