• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Policlinico 

Policlinico di Pavia, fegato prelevato ad un anziano di 86 anni   versione testuale

E' stato poi trapiantato su un paziente di 55 anni all'Istituto Nazionale Tumori di Milano


Un prelievo di organi e tessuti come se ne fanno spesso al Policlinico San Matteo di Pavia, se non fosse per l'età del donatore, un uomo di 86 anni deceduto in seguito a un trauma cranico, e per il fatto che l'organo prelevato fosse in buone condizioni. Non è un caso, infatti, che Andrea Bottazzi, coordinatore del Centro Donazioni e Trapianti del San Matteo, lo abbia definito "un piccolo record". Il prelievo è avvenuto nella notte tra il 27 ed il 28 agosto scorsi: fegato e tessuti oculari. Questi ultimi sono stati conferiti nella "Banca degli Occhi" del San Matteo, mentre il fegato è stato trapiantato con successo su un paziente dell'Istituto Nazionale Tumori di Milano, un 55enne con una insufficienza epatica. La notizia è stata resa nota oggi, mercoledì 4 settembre, dal Policlinico di Pavia. Nei mesi di luglio e agosto al San Matteo si sono registrati trentaquattro donatori di cornee e tessuti oculari (la media nel corso dell'anno è di 9 al mese), cinque donatori multiorgano e multitessuto (compreso l'86enne che ha donato il fegato), il prelievo di un cuore, un pancreas, due fegati e otto reni. Gli organi sono stati trapiantati su pazienti in tutto il territorio nazionale.

stampa pagina segnala pagina condividi