• diminuisci dimensione carattere
  • diminuisci dimensione carattere
  • aumenta dimensione carattere
  • dimensione carattere
 Il Ticino » Notizie » Confindustria 

Confindustria Pavia: lo sviluppo passa da sapere e innovazione   versione testuale

A Certosa si è svolta la conferenza dedicata alla tecnologia, con la presenza di oltre 350 persone


Creare progetti per il territorio con maggiore unità tra gli enti territoriali, incrementare le connessioni (sia digitali che infrastrutturali), mantenere e rinsaldare ancora di più il rapporto tra mondo industriale e sapere. Sono questi i tre pilastri emersi dalla "Tic" organizzata da Confindustria Pavia, la Conferenza dedicata a tecnologia e innovazione che si è svolta nella giornata di venerdì 29 novembre all'Antico Borgo della Certosa di Pavia. L'apertura dei lavori è stata affidata al presidente di Confindustra Pavia Nicola de Cardenas (nella foto, ndr) che ha ricordato l'importanza dell'innovazione continua per le aziende e del processo di osmosi con il sapere dell'Università di Pavia come fonte di sviluppo. Della stessa opinione Franco Bosi, presidente della Camera di Commercio di Pavia (ente partner principale dell'evento), che ha richiamato l'attenzione sull'essere in costante competizione con il mondo e sulla necessità di puntare sulla ricerca applicata sulle piccole e medie imprese, il tessuto che caratterizza la produzione di Pavia e provincia; Bosi ha anche proposto l'avvio di un tavolo di confronto tra enti che sia continuativo e non semplicemente a spot. L'unità decisionale e di progetto è stata richiamata anche dal rettore dell'Università Francesco Svelto che ha auspicato un incremento del confronto con Milano e la realizzazione di infrastrutture che che accolgano a Pavia nuove imprese; il rettore ha messo a disposizione anche luoghi edificabili di proprietà dell'Ateneo purché si attivino accanto alle aziende anche centri di ricerca a sostegno delle attività industriali. Nell'ampia sala che ha ospitato il convegno erano presenti oltre 350 persone, di cui 250 studenti provenienti sia dalla facoltà di Economia che da alcuni istituti tecnici di Pavia e provincia. Alla conferenza Tic hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Pavia Fabrizio Fracassi e l'assessore Pietro Trivi; a moderare l'incontro Dario di Vico, giornalista del Corriere della Sera. (Si.Ra.) 
 
SUL NUMERO DE "IL TICINO" NELLE PARROCCHIE DELLA DIOCESI DI PAVIA E NELLE EDICOLE DI PAVIA E PROVINCIA DA VENERDI' 6 DICEMBRE POTRETE LEGGERE UN AMPIO SERVIZIO SULLA CONFERENZA ORGANIZZATA DA CONFINDUSTRIA PAVIA

stampa pagina segnala pagina condividi